Esordio negativo in campionato per il Roata Chiusani che viene battuto per 2a1 in trasferta a Borgo San Dalmazzo dal Monserrato.Contro una delle squadre più abbordabili del campionato quello che più preoccupa non è tanto la sconfitta di misura ma la prestazione di tutta la squadra:ballerina in difesa,poche idee e confuse a centrocampo e poco incisivi in attacco.Pronti e via e dopo appena 3 minuti di gioco il Roata è già sotto:errore in disimpegno della difesa roatese e per l’attaccante di casa è facile angolare la palla dove Della Balda non può arrivare.La partita si gioca poi in un sostanziale equilibrio con il Roata che non riesce a sfruttare le insicurezze del portiere di casa come dimostra il modo in cui respinge goffamente con i piedi una punizione calciata non in modo perfetto da Garello:proprio il centrocampista roatese arriva al pareggio al 27 con un tiro dal limite dell’area che supera il portiere borgarino.Da lì alla fine del primo tempo la partita vive dell’unico momento in cui la squadra ospite si rende un po più pericolosa senza però calciare in porta.Nella seconda frazione il Roata è come non si ripresenti in campo e il Monserrato torna in vantaggio su calcio di rigore:questa volta nessuna reazione della squadra roatese che anzi rischia di subire il terzo gol.Lunedì amichevole a Roata Chiusani contro il San Benigno.
FORMAZIONE:
Della Balda,Giraudo,Pollano,Rinaudo,Isoardi,Galfrè,Garello,Operti,Bramardi(Mura),Lamberti,Marchisone.
ALLENATORE:Garello
A DISPOSIZIONE:Cavallera,Daniele